Berlusconi toglie le preferenze. E il Partito Democratico?

Care democratiche, cari democratici,
Berlusconi sembra deciso ad eliminare le preferenze anche dalle elezioni europee. Il Partito Democratico si è già detto contrario, e si prepara ad opporsi, ma abbiamo già verificato che questa destra non si fa scrupoli a cambiare le regole del gioco a colpi di maggioranza: maggioranza che è molto netta, alla Camera e al Senato.
Di fronte a questa probabile, ennesima riduzione degli spazi della democrazia, noi crediamo che il PD debba rispondere rilanciando le primarie anche per scegliere i candidati per le Europee. Se il nostro partito rendesse noto da subito che, in caso di liste bloccate, queste saranno decise dagli elettori e non dalle segreterie, allontanerebbe qualunque sospetto che, sotto sotto, quella soluzione non gli dispiace.
La nostra campagna Primarie vere, primarie sempre – www.primariesempre.org – raccoglie adesioni per assicurare le primarie anche alle europee. Ci siamo posti l’obiettivo di arrivare a mille firme entro la fine di settembre, e questo obiettivo è alla portata: ne mancano meno di 150. Però ci serve la collaborazione di tutti. Per chi non ha ancora aderito, questo è il momento giusto per farlo; per tutti, è il momento di far conoscere l’iniziativa e trovare nuove adesioni.

Vi chiediamo solo due cose: fate girare questo messaggio fra tutti i vostri amici, conoscenti, fra tutti quelli che hanno a cuore la democrazia. E, se non lo avete ancora fatto, aderite! Basta andare sul sito della campagna, oppure mandare un’email con nome, cognome e città a primariesempre@gmail.com


Diamoci da fare, facciamo capire agli italiani chi sono i veri democratici!

Il gruppo di Primarie vere, primarie sempre
Annunci

Una risposta a “Berlusconi toglie le preferenze. E il Partito Democratico?

  1. Sennz’altro Berlusconi non vuole le preferenze oggi che fa il partito unico, e quindi non vuole divisioni. Si sa, lui è il padrone delle ferriere. Attenzione, amici, però c’è anche nel PD chi non le vuole (mi sa) per continuare a gestire come vuole. Primarie vere, primarie sempre; giusta la nostra adesione, meglio sarebbe se ciascuno di noi la rinnovasse. Voi conoscete quel che penso; primarie vere anche per gli Enti e le nomine in CDA degli Enti. Primarie per i Sindaci, su base programmatica e sulla qualità degli assessori. Non solo; dopo due legislature consecutive, si sta tutti fermi allo stop.
    ciao!!!

    http://www.primariesempre.org/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...