Intoccabili

Fossimo nei panni di Denis Verdini cominceremmo seriamente a preoccuparci. Prima hanno cominciato con Claudio Scajola. E Gianfranco Rotondi a dire che Scajola non si tocca, e Maurizio Gasparri a dire che Scajola non si tocca, e Daniele Capezzone a dire che Scajola non si tocca, e Osvaldo Napoli a dire che Scajola non si tocca, e Maurizio Sacconi a dire che Scajola non si tocca e ora da capo gli stessi, uguale uguale, né più né meno, Rotondi a dire che Verdini non si tocca, e Gasparri a dire che Verdini non si tocca, e Capezzone a dire che Verdini non si tocca, e Napoli a dire che Verdini non si tocca, e Sacconi a dire che Verdini non si tocca e forse invece Verdini farebbe bene a toccarsi, così, anche solo per scaramanzia.

(Mattia Feltri sulla Stampa)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...