Cronache da un paese immobil(iar)e

da only connect

Il problema di questo paese è la casa, che discorsi.
Il problema di questo paese è che nessuno ha mai fatto un piano casa, che discorsi.
Perché è lì che confliggono gli interessi (quelli veri) della nazione.
Gli amici ti chiedono «Ma tu sei per il mutuo o per l’affitto?».
Una di quelle domande cretine di questo paese, tipo «Vuoi più bene alla mamma o al papà?».
Il problema di questo paese è che la gente risponde, e va pure in ansia, di fronte a certe domande.
Il problema di questo paese è che dovrebbero essere le condizioni e non le convinzioni a dare la risposta a certe domande. (Un po’ come per il «vuoi più bene alla mamma o al papà» – a meno di non essere Lindsay Lohan.)
Oggi in tivù e sui giornali si discute delle case dei politici, grande tema popolare, anche se la Casta quest’anno non va più di moda.
Ed è sintomatico che sia diventata un tormentone la scusa abbozzata da un ministro trovato con le mani nella marmellata (in casa d’altri, s’intende).
Team Affitto: D’Alema (bravo), che manda a farsi fottere chi non lo paga come lui.
Team Mutuo: Mastella (cattivo), coi suoi cinque appartamenti sulla rive gauche del Tevere acquistati a prezzo di Mercatone Uno.
Cronache dagli anni ’50.
Cronache da un paese dove l’interesse nazionale di stuoli di genitori è comprare la casa ai figli, ed è da lì che viene la lettura delle cose del mondo.
Va bene anche a quarant’anni, purché sia un mutuo. Chi se ne importa del caro-affitti.
È questione di “roba”, quella che ci siamo dovuti sciroppare fin dalle medie leggendo il pallosissimo Verga.
Milano, vari interni giorno, in questi giorni.
C’è quell’amica che non sa se cercare un monolocale da sola o approfittare dello sfratto del fidanzato per andare a conviverci.
Quello che sta tipo in una comune, ma ha l’affitto bloccato da quattro anni.
Quell’altra condannata da anni alle stanze doppie.
Quello che sta a casa della fidanzata, però, se proprio dovesse scegliere, meglio il mutuo.
Ieri un adorabile jack russell ha fatto pipì sul parquet della mia nuova casa.
In affitto, che discorsi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...