Problemi reali

Un “sondaggio” de l’Espresso dall’andamento inconsueto scatena un’inutile bagarre, soprattutto per via del dalemiano Matteo Orfini. Alla fine, però,  pur non sapendo il significato della parola hacker, questi dice giustamente che bisogna occuparsi dei “problemi reali“. Ma il “problema reale” è che il rinnovamento interno del partito è parte della soluzione ai guai del paese, e non si avrà incoronando un nuovo re, ma solo quando tutti quei nomi in lizza impareranno a far squadra.

Annunci

2 risposte a “Problemi reali

  1. Se non puoi uccidere il padre, mandalo in pensione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...