Le idi di marzo son lontane

Ave Cesare, morituri te salutant.

L’Impero è davvero alla fine? Lattem et circenses non bastano più? Buttare 4 miliardi di euro per accontentare gli elettori, elargire favori fin dall’adolescenza, nascondere i problemi sotto al tappetino delle intercettazioni… cosa fare di più?

Cosa fare se la schiera dei congiurati aumenta, i tuoi luogotenenti ti tradiscono e i buffoni di corte preferiscono Bergamo alla Capitale?

Cosa fare se ormai anche dall’estero è chiaro che il tuo potere è in crisi, che il tuo partito rischia di sciogliersi con l’estate, e l’unica soluzione sembra annunciare l’esilio?

Forse basta mantenere la calma, e aspettare non solo chi ci crede, ma soprattutto gli errori degli oppositori. In fondo è tutto già successo, e non c’è bisogno di augurarsi la morte di nessuno, soprattutto da chi dimostra di essere ancora “dei tuoi”, nell’animo, e sa sempre illudere e fregare la parte avversa. Spunterà un D’Alema, oggi come allora, e tutti i “coinvolgimenti culturali” saranno dimenticati.

Cosa sono quattro (o quattromila, o quattordicimila) pensionati sfigati di fronte alla grandezza di Cesare? Finiranno di nuovo tutti a votare per Cota vuole lui. E non c’è nulla di incredibile.

Annunci

2 risposte a “Le idi di marzo son lontane

  1. Posso criticare con la dovuta educazione? Questi post iper-ipertestuali non funzionano e sono bruttini a vedersi. Alla fine uno non va a leggere niente di ciò che indicate. Si torna al come eravamo? :-)

  2. redazionepdobama

    Il cliente (e il lettore) ha sempre ragione :)

    Le critiche son ben accette, e grazie del consiglio. Faremo il possibile per evitarli, anche se con l’arrivo dell’estate e il disimpegno della redazione è più facile fare delle “rasssegne stampa” di questo tipo che dei post alla vecchia maniera.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...