Gli esclusi da internet?

pdjames

da MyTube

P.D. James, autrice di una miriade di thriller, tutti best-seller internazionali, sta per compiere 90 anni. Continua a produrre un giallo dietro l’altro, ma il modo in cui li produce è cambiato enormemente. “Quando ho cominciato, c’era la macchina da scrivere”, dice la scrittrice a un festival letterario inglese. “Oggi c’è il computer. E domani chi lo sa cosa ci sarà. Il ritmo dei cambiamenti tecnologici è terrificante per le persone della mia età, per i più anziani. L’altro giorno ho preso un treno. Alla stazione c’era un cartello che diceva: se sei stupido, comprerai il biglietto in stazione; se sei furbo, l’avrai comprato da casa, sul sito delle ferrovie, risparmiando il 50 per cento. Credo che molti ottuagenari come me non riescano ad adattarsi a internet: perchè devono sentirsi stupidi? Perchè devono pagare il 50 per cento in più, solo perchè non accedono al web? Lo trovo ingiusto. La mia infanzia, negli anni Venti, non era molto diversa da come si viveva in Inghilterra in piena era vittoriana, nel diciannovesimo secolo. Oggi tutto cambia spaventosamente in fretta e i più anziani vengono lasciati indietro”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...