Fra il dire e il fare c’è di mezzo il mouse

Si fa un gran parlare dei report di Wikileaks e delle leggi islandesi (non ancora approvate, fra l’altro) per la libertà in rete. Ma se oltre a invidiare quello che avviene altrove cominciasse qui da noi una vera battaglia di disobbedienza civile, avvertendo del proprio disobbedire le autorità e andando sotto processo per questo? O vogliamo lasciare il diabolico meccanismo di rettifica per i blog così come viene proposto, ora che anche i giornali avendo ottenuto quel che volevano hanno mollato la presa?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...