Uomini che odiano le donne

da Lost in Politics

DD-layout3

Giulia Bongiorno non è Uma Thurman, non impugna la katana e non è maestra di arti marziali, però guardatela bene in questa locandina per una campagna a favore dell’associazione Doppia Difesa che l’avvocato-deputato ha fondato con l’amica Michelle Hunziker in aiuto delle vittime di abusi, violenze e discriminazioni. E poi diteci se Silvio Berlusconi non ha perfettamente ragione a temere questa giovane donna competente e appassionata che ha il coraggio di dirgli una semplice parolina. Quella che lui non ama sentirsi ripetere. No.

Ha ordinato: «Questa qui toglietemela di torno». E hanno prontamente eseguito. Arriva oggi la notizia che la rubrica della Bongiorno e della Hunziker sul settimanale mondadoriano “Chi” è stata cancellata, senza preavviso e senza neppure comunicarlo alle interessate, che stile. La decisione non è stata del direttore Alfonso Signorini, ma arriva dall’alto: «scelta editoriale», spiegano.
E brava Marina, tra la solidarietà femminile e quella familiare ha preferito far contento il papà, quello che non si arrabbia mai e che non licenzia nessuno.
Il bavaglio, per ora, l’hanno messo a Giulia e MIchelle, in attesa degli altri.

Più difficile per Berlusconi sarà eliminare la Bongiorno dalla presidenza della Commissione Giustizia della Camera dove si discute la legge sulle intercettazioni, con i portaordini del Pdl, tali Costa e Sisto, che schiumano impotenza. Sia gentile, Cavaliere, dia un’occhiata alla foto della signorina che le rompe tanto e che non ride alle sue barzellette. Sembra volerle dire: dietro l’aria da secchiona, con la borsa legale sempre in mano, io sono questa qui. Una combattente che non si arrende mai. Tenace, rigorosa, intransigente con sè prima che con gli altri, con una carica di simpatia umana che contagia chi la incrocia anche per pochi minuti. Circondata da uomini che odiano la Costituzione, che mortificano la giustizia e violentano la legalità, sarà che sono tutte parole femminili. Una meraviglia che a mettersi di mezzo per la doppia difesa delle istituzioni repubblicane e delle ragioni di tutti sia Giulia Bongiorno. Una donna dello Stato.

Annunci

Una risposta a “Uomini che odiano le donne

  1. andretto monica

    oggi sono stata contattata da voi ..dopo aver scritto la mia storia ad un sacco di giornali televisioni e mai nessuno mi ha risposto …. via Ringrazio con tutto il mio cuore mi avete fatto sentire importante per avermi considerato … mi sentivo malissimo mi hanno schiacciato la mia dignita’ di donna e madre .
    3337127445 non dimenticatevi di me Andretto monica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...