Camicie rosse in viaggio per l’Unità

da Ciwati

Alla garibaldina, Paolo Rumiz è già partito con il suo nuovo viaggio. Il vostro affezionatissimo, si parva licet, si muoverà qualche giorno più tardi, il 9 agosto, all’insegna dell’italianissimo concetto della «partenza intelligente». Ecco la «campagna d’estate»: un viaggio attraverso l’Italia, una e purtroppo divisibile, anzi proprio divisa.

Un viaggio dedicato alla provincia italiana, con la sola eccezione di Torino, per ovvi motivi risorgimentali. Centocinquanta anni in quindici giorni, tutti d’un fiato. Avevo proposto a tutti di non andare in vacanza, quest’anno, per fare politica per conto del Pd. Non credo mi abbiano preso sul serio, ma nel dubbio terrò fede all’impegno.

Il viaggio l’avrei dedicato volentieri a Giuseppe, ma poi avrebbero detto che mi sono montato la testa. E allora ho pensato che Ippolito (nel senso di Nievo) va benissimo e che con lui si può partire. Sarò a Torino e ad Alessandria (il 10), a Bergamo e a Pontida (l’11), a Curtatone e a Solferino (il 12), a Reggio Emilia (il 13), a Livorno e a Talamone (il 14)… fino a Marsala, il 23 agosto. Si parlerà (e si ascolterà, soprattutto) di cittadinanza, di agricoltura, di partecipazione politica, di difesa del paesaggio, di turismo, di cultura, di impresa, di lavoro, di ricerca, di legalità e di unità, se ci riusciamo.

Per raccontare l’Italia di oggi, perché l’arrivo dei bersaglieri delle celebrazioni del 150° già mi terrorizza e non vorrei che tutto, da qui al prossimo anno, si trasformasse in un convegno sulla guerra di Crimea. La guida sarà la Costituzione, un articolo al giorno. Ottime letture accompagneranno il viaggio. Buona musica lo allieterà.

Chi volesse partecipare (perché il mio, come sempre, è un viaggio collettivo), per chi volesse segnalarmi cose da fare o da vedere e persone da incontrare, può farlo, scrivendomi a ippolito chiocciola civati.it. Il motto – «senza posa, senza prudenza, senza riserva» – è proprio di Nievo. Troverete il diario di viaggio su Ciwati, sul mio Twitter e sulla pagina pubblica di Facebook. E, soprattutto, ogni mattina, sull’Unità. Perché è il viaggio dell’Unità, appunto. E a noi piacciono le cose semplici.

Advertisements

2 risposte a “Camicie rosse in viaggio per l’Unità

  1. Daniele Lattanzi

    Egr. Sig. Ruiz,
    vorrei segnalarle, tra i Mille, il nome di Domenico Antonio Lattanzi Tolomei, nato 11 luglio 1833 a Collepardo (FR), l’unico Garibaldino dei Mille di Ciociaria. Come discendente, anche se in linea non diretta, ho reperito molte notizie su di lui, sia negli Archivi di Stato che nei libri. Se le interessano sarò lieto di inviargliele. Giusto un mese fa ho tenuto una breve conferenza al Comune di Paliano (FR) su di lui. Cordiali saluti,
    Dr. Daniele Lattanzi
    e-mail : lattanzio.lattanzi@alice.it

  2. Chiunque sia interessato al tema dei “Garibaldini” segnalo questa pubblicazione-fumetto che è anche teatro di narrazione sul seguente link:

    http://www.ghaleb.it/vittoria.htm

    Eventuali contatti possono essere presi direttamente con la casa editrice
    Grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...