Che cosa pensa il Pd del caos berlusconiano

da Cerazade

Parlavo prima con un deputato del Pd a proposito della crisi del governo e si faceva un ragionamento interessante. Ve lo riassumo così, con le parole del parlamentare. “E’ una follia quello che sta succedendo in questi giorni. Siamo l’unica opposizione al mondo che di fronte a un evidente e potenziale crisi di governo non può dire di andare a votare. Non mi sembra una cosa positiva. Non solo. Pensare a un governo tecnico significherebbe essere pronti ad allearci, oltre che con Fini, anche con, non so, Cuffaro. Sicuri che sia un atteggiamento coerente questo? E poi: se proprio vogliamo sconfiggere il berlusconismo siamo proprio certi che il modo migliore sia quello di preparare il passaggio da una fase a un’altra dando l’impressione che in fin dei conti il vero problema del sistema attuale sia questa così terribile legge elettorale? Se è per questo, siamo stati noi a non opporci affatto alla vecchia legge elettorale: e quella legge elettorale ha reso fertile il terreno su cui è nato il berlusconismo. A volte mi chiedo con che faccia possiamo giustificarci di fronte ai nostri elettori quando gli diciamo, forse senza accorgerne, che siamo disposti a tutto pur di far cadere Berlusconi senza sporcarci le mani. Va bene, forse riusciremo a veder scendere Berlusconi da Palazzo Chigi. Ma quando sarà potremmo davvero dire che sarà stato merito nostro? Risposta facile: no”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...