Un parco contro la mafia

Dalla cementificazione dell’area di San Siro allo stato di abbandono della Villa Reale di Monza, l’amministrazione berlusconian-leghista ha sempre dimostrato di essere più vicina ai palazzinari che al verde pubblico. Per questo accogliamo con favore una bella idea:

Rafforzare i parchi locali (Plis) trasformandoli in un grande parco regionale, per tutelare un territorio già fin troppo urbanizzato, congestionato, inquinato (in senso ambientale e non solo). Contro il cemento e contro le infiltrazioni, un grande parco della Brianza milanese. Ora, per evitare che vi sia troppo movimento terra, è il caso che ci sia un movimento coscienze, però, per sostenere la proposta che Arturo Lanzani e Paolo Pileri hanno voluto porre all’attenzione del mondo della politica. Perché la Brianza era verde. Appunto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...