Tanti Diritti. Tanti controlli.

Enrico Letta ha detto che dobbiamo finirla con lo scambio tra pochi controlli e pochi diritti: come a dire, “Venite tutti, ma da noi non aspettatevi nulla”. Alla fine, sono andato da lui e gli ho detto che a quella frase bellissima mancava la seconda metà: noi dobbiamo essere quelli capaci di proporre uno scambio tra tanti diritti (con l’obiettivo finale della cittadinanza) e tanti controlli, e su una linea del genere non avremmo paura dei pomodori né al mercato di Varese, né tra i militanti dei circoli di Reggio Calabria.

Questo è solo il passaggio più significativo del bel post di Andrea Sarubbi Immigrazione 2.0. Leggetelo tutto.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...